fbpx
Sollevatori Disabili
La soluzione per la movimentazione di persone non autosufficienti
Sollevatori Disabili
Pensati per il confort e il benessere dei Disabili e dei suoi cari
Previous
Next

Sollevatori Disabili

La soluzione per la movimentazione di persone non autosufficienti

L’esperienza trentennale nel settore, ci ha consentito di selezionare tre tipologie di sollevatori al fine di soddisfare ogni specifica esigenza. Questa scelta è stata fatta tenendo conto delle esigenze di movimentazione e confort delle persone non autosufficienti e di chi le assiste.

A questo proposito, NoBarriere, a seguito di un’accurata consulenza rivolta ad individuare le esigenze del cliente, propone soluzioni come sollevatori a binario, sollevatori ad H e sollevatori a bandiera, quest’ultimi possono essere fissi o mobili

SOLLEVATORE A BINARIO Il sollevatore fisso a binario è la soluzione ideale per chi desidera spostarsi in più punti della casa o struttura, in autonomia o in modo assistito. La sua installazione avviene a soffitto tramite una serie di binari a linea retta o curvilinei, progettati per creare un percorso al quale assicurare l’imbrago del paziente e condurne il trasporto.

Il sollevamento verticale è gestito da un piccolo e potente motore al quale si aggancia direttamente un’apposita imbracatura, mentre il movimento orizzontale avviene manualmente o automaticamente tramite i binari. I binari sono estremamente scorrevoli e privi di qualsiasi attrito, per uno spostamento delicato e senza alcun disagio per l’utente.

Questa soluzione oltre ad agevolare lo spostamento, grazie al suo confort consente di ridurre i traumi e le lesioni causate dalla movimentazione stessa e migliora il controllo delle operazioni. Sollevatore con sistema ad H Il sistema ad H è costituito da un binario mobile che scorre tra due binari fissi. Questa soluzione si applica all’interno di una singola stanza e vi permette di arrivare in un qualsiasi punto della stanza stessa. E’ la soluzione più utilizzata.

Il montaggio è molto pratico e non presenta limitazioni date dalla tipologia di costruzione del soffitto, sia esso in calcestruzzo o in travi di legno o altro. Il sistema ad H non comporta occupazione di alcun spazio a terra e permette la massima possibilità di movimento a paziente ed operatori. Il sollevamento verticale del paziente è motorizzato mentre lo spostamento orizzontale è manuale.
Sollevatori con sistema a bandiera I sollevatori a bandiera possono essere fissi o mobili

La soluzione fissa è ideale quando la movimentazione della persona è delineata all’interno di un determinato raggio d’azione. Il fissaggio del sollevatore non prevede opere murarie, ma avviene tramite una semplice pressione, questo particolare permette alla vostra abitazione e alla stanza di non subire alcuna modifica strutturale.

L’ingombro della piantana è veramente minimo, solo di 7cm x 7cm, quindi è possibile installarlo in spazi ristretti come toilette o camerette da letto particolarmente piccole.

La soluzione mobile è ideale per la movimentazione a 360° della persona, questa avviene tramite assistente. L’ergonomia e la tecnologia applicata ai nostri sollevatori rende il suo utilizzo pratico e sicuro consentendo lo spostamento della persona in diversi punti della casa o della struttura.

Quando il sollevatore non deve essere utilizzato, può essere piegato facilmente in pochi minuti consentendo il suo ricovero in piccoli spazi

La portata dei sollevatori mobili arriva fino a 250 Kg e l’estensione del braccio motorizzato fino a 2 Mt
• Sicuro e affidabile
• Pratici e funzionali
• Senza opere murarie
• Sistema unico di alimentazione a batteria ricaricabile
• Iva agevolata 4%
• Detrazioni fiscali 19% 0 50%
• Prodotti interamente in Italia

REFERENZE

Come siamo intervenuti, come lavoriamo, le persone che ci conoscono.